Sammlung der Entscheidungen des Schweizerischen Bundesgerichts
Collection des arrêts du Tribunal fédéral suisse
Raccolta delle decisioni del Tribunale federale svizzero

Strafrechtliche Abteilung, Beschwerde in Strafsachen 6B.790/2010
Zurück zum Index Strafrechtliche Abteilung, Beschwerde in Strafsachen 2010
Retour à l'indice Strafrechtliche Abteilung, Beschwerde in Strafsachen 2010


Bundesgericht
Tribunal fédéral
Tribunale federale
Tribunal federal

{T 0/2}
6B_790/2010

Decreto del 26 agosto 2011
Corte di diritto penale

Composizione
Giudice federale, Schneider, Giudice unico,
Cancelliera Ortolano Ribordy.

Partecipanti al procedimento
1. A.________,
2. B.________,
entrambi patrocinati dall'avv. Luigi Mattei e dall'avv. Alessia Dolci,
ricorrenti,

contro

1. Ministero pubblico del Cantone Ticino, Palazzo di giustizia, via Pretorio
16, 6901 Lugano,
2. C.________, patrocinato dall'avv. Rossano Pinna,
3. D.________, patrocinato dall'avv. Emanuele Stauffer,
4. E.________, patrocinato dall'avv. Francesca Lanz,
5. F.________ SpA, patrocinata dall'avv. Mario Postizzi,
6. G.________, patrocinato dall'avv. John Noseda,
opponenti.

Oggetto
Confisca,

ricorso in materia penale e ricorso sussidiario in
materia costituzionale contro la sentenza emanata
il 18 giugno 2010 dalla Corte delle assise criminali
del Cantone Ticino.

Considerando:
che con ricorso in materia penale e ricorso sussidiario in materia
costituzionale del 14 settembre 2010 A.________ e B.________ hanno impugnato
dinanzi al Tribunale federale la sentenza emanata il 18 giugno 2010 dalla Corte
delle assise criminali del Cantone Ticino, postulandone l'annullamento;
che con lettera del 23 agosto 2011 A.________ e B.________ hanno comunicato al
Tribunale federale di ritirare il loro gravame;
che il presidente o il giudice dell'istruzione della Corte decide quale giudice
unico circa lo stralcio dal ruolo delle cause ritirate (art. 32 cpv. 1 e 2 LTF)
e, in tale ambito, statuisce sulle spese giudiziarie (art. 5 cpv. 2 PC in
relazione con l'art. 71 LTF);
che, in caso di desistenza, il Tribunale federale può rinunciare in tutto o in
parte a riscuotere le spese giudiziarie (art. 66 cpv. 2 LTF);
che nella fattispecie si può rinunciare a prelevare spese processuali;

per questi motivi, il Giudice unico decreta:

1.
La causa 6B_790/2010 è stralciata dai ruoli a seguito del ritiro del ricorso.

2.
Non si prelevano spese giudiziarie.

3.
Comunicazione ai patrocinatori delle parti, al Ministero pubblico e alla Corte
delle assise criminali del Cantone Ticino.

Losanna, 26 agosto 2011

In nome della Corte di diritto penale
del Tribunale federale svizzero

Il Giudice unico: Schneider

La Cancelliera: Ortolano Ribordy