Sammlung der Entscheidungen des Schweizerischen Bundesgerichts
Collection des arrêts du Tribunal fédéral suisse
Raccolta delle decisioni del Tribunale federale svizzero

I. Öffentlich-rechtliche Abteilung, Beschwerde in Strafsachen 1B.444/2011
Zurück zum Index I. Öffentlich-rechtliche Abteilung, Beschwerde in Strafsachen 2011
Retour à l'indice I. Öffentlich-rechtliche Abteilung, Beschwerde in Strafsachen 2011


Bundesgericht
Tribunal fédéral
Tribunale federale
Tribunal federal

{T 0/2}
1B_444/2011

Sentenza del 26 settembre 2011
I Corte di diritto pubblico

Composizione
Giudice federale Fonjallaz, Presidente,
Cancelliere Crameri.

Partecipanti al procedimento
A.________SA,
patrocinata dall'avv. Fulvio Pezzati,
ricorrente,

contro

Amministrazione federale delle contribuzioni, Eigerstrasse 65, 3003 Berna.

Oggetto
Sequestro,

ricorso contro la sentenza emanata il 25 luglio 2011 dal Tribunale penale
federale, I Corte dei reclami penali.

Considerando:
che con sentenza del 25 luglio 2011 il Tribunale penale federale ha respinto un
reclamo presentato da A.________SA;
che avverso questo giudizio la reclamante presenta un ricorso in materia penale
al Tribunale federale;

che, con decreto presidenziale del 31 agosto 2011, il patrocinatore della
ricorrente è stato invitato a produrre la procura entro il 15 settembre
successivo, con la comminatoria che, in caso di inosservanza, l'atto scritto
non sarebbe stato preso in considerazione (art. 42 cpv. 5 LTF);
che, secondo l'art. 40 cpv. 2 LTF, i patrocinatori devono giustificare il loro
mandato mediante procura;
che, come noto al patrocinatore della ricorrente (sentenza 1B_14/2009 del 18
febbraio 2009), la mancata presentazione della procura entro il termine fissato
per sanare il vizio comporta l'inammissibilità del gravame (art. 42 cpv. 5
LTF);
che la procura non è stata prodotta, per cui il gravame, che può essere deciso
sulla base della procedura semplificata dell'art. 108 cpv. 1 lett. a LTF, non
può essere esaminato nel merito;
che le spese inutili sono pagate da chi le causa (art. 66 cpv. 3 LTF);
ch'esse sono quindi poste a carico del patrocinatore, il quale ha concretamente
agito quale rappresentante senza autorizzazione;

per questi motivi, il Presidente pronuncia:

1.
Il ricorso è inammissibile.

2.
Le spese giudiziarie di fr. 300.-- sono poste a carico del patrocinatore.

3.
Comunicazione al patrocinatore della ricorrente, all'Amministrazione federale
delle contribuzioni e al Tribunale penale federale, I Corte dei reclami penali.

Losanna, 26 settembre 2011

In nome della I Corte di diritto pubblico
del Tribunale federale svizzero

Il Presidente: Fonjallaz

Il Cancelliere: Crameri